Paralimpiadi Pechino 2008
AUTORE
Emanuele Broli
www.emanuelebroli.it

DESCRIZIONE
Uno spettacolo toccante sia per carica agonistica che per forza umana. Se si vuole trovare nello sport quelli che sono i principi ispiratori portati da De Coubertin nelle Olimpiadi moderne, più che queste, dovrebbe ricercarli in un evento che si svolge nei medesimi luoghi ma due settimane dopo. Medesimo agonismo ma con un rispetto verso l'avversario che non si può paragonare a quello olimpico. Forse perchè questi atleti, nella vita di tutti i giorni hanno le medesime difficoltà, li avvicina molto tra di loro. Gli incontri tra le persone sono maggiormente autentici come pure gli scontri ma soprattutto, ogni atleta, è una storia a se stante che meriterebbe un racconto.
Un mondo a parte che andrebbe riportato nei suoi valori fondamentali anche nella nostra vita di tutti i giorni